L’emergenza sanitaria COVID-19 ha indotto le Autorità governative regionali e nazionali ad adottare misure restrittive della libera circolazione delle persone e dell’esercizio di attività economiche. A causa di tale situazione eccezionale, la Commissione ha adottato il regolamento di esecuzione (UE) 2020/532 della Commissione per attenuare tali difficoltà derogando a diversi regolamenti di esecuzione applicabili nell’ambito della politica agricola comune per quanto riguarda taluni controlli amministrativi e in loco in termini di tempi di esecuzione e di numero. Considerando il protrarsi delle difficoltà dovute al persistere della pandemia da COVID-19 nel 2021, la Commissione ha adottato il regolamento di esecuzione (UE) 2021/725 del 4 maggio 2021 che ha prorogato le misure emergenziali anche per l’anno civile 2021.


Le presenti istruzioni operative stabiliscono, per Misure non connesse alle superfici e agli animali, le modalità di esecuzione delle visite “in situ” nell’ambito dei controlli amministrativi e delle “visite sul luogo in cui l’operazione è realizzata” nell’ambito dei controlli in loco.



Istruzioni AGEA
.PDF
Download PDF • 581KB